top of page
  • Immagine del redattoreFrancesca Sanesi

Excelsior: l'ultimo bollettino dell'anno 2023 conferma le tendenze provinciali



Sono proseguite per tutto il 2023 proseguono le rilevazioni mensili del Sistema Informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in accordo con l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro e con la collaborazione delle Camere di commercio italiane che integrano l'indagine sui territori, anche assicurando la specifica attività di supporto alle imprese intervistate.

L'ultimo bollettino dell'anno si riferisce al mese di dicembre 2023, non trascurando le tendenze occupazionali per il trimestre dicembre 2023 - febbraio 2024.



Nella provincia di Taranto nel mese di dicembre nel complesso sono programmate circa 1.890 entrate, rispetto alle 17.200 della Puglia ed alle circa 352.000 entrate programmate in Italia. La variazione, in valore assoluto, rispetto al Dicembre 2022, è lievemente negativa, mentre è positiva per 360 unità se mettiamo a confronto i trimestri.

Anche per questo mese resta basso il numero delle entrate stabili, con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato (22%), mentre nel 78% le assunzioni saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita).

Prevale ancora il settore dei servizi, nel quale si concentreranno il 68% delle entrate previste, così come sono le pccole imprese ad assicurare il maggior numero di assunzioni: per il 70% le entrate sono previste nelle aziende con meno di 50 dipendenti.



Il 17% delle entrate sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (19%); in 50 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati. Una percentuale altissima che denota la permanenza di una significativo gap fra competenze presenti sul mercato e richiesta delle aziende locali.



Il 31% delle assunzioni interesseranno giovani con meno di 30 anni. Solo per una quota pari al 16% le imprese prevedono di assumere personale immigrato.

Bassa anche la percentuale di entrate destinate a personale laureato: solo il 12%.



Nel complesso, le imprese che prevedono assunzioni saranno pari all'11% del totale.

Consulta la piattaforma https://excelsior.unioncamere.net/ per trovare le tavole statistiche complete e molte altre pubblicazioni annuali riferite a specifici ambiti di approfondimento, oltreché per accedere alla dashboard evoluta e creare le tavole d'interesse.




2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page